Protocollo Chorus Life: alimentazione, movimento, socialità

 
Il cuore di Chorus Life è la persona: al centro dell’architettura, al centro dei servizi, al centro nella tecnologia e non solo.
Chorus Life non vuole solo creare uno spazio di servizi alla persona, ma anche promuovere e favorire stili di vita salutari delle persone e offrire occasioni di crescita personale e di condivisione sociale.
L'obiettivo è creare un luogo in cui le persone possano scegliere di migliorare il proprio comportamento rispetto al personale benessere fisico e psicologico, nonché i comportamenti rivolti agli altri.
 
Da questa volontà è nato il gruppo di lavoro Protocollo Chorus Life costituto da Barbara D’Avanzo, Raffaella Giavazzi, Alessandro Nobili per l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS, e Matteo Bosatelli, Joseph Di Pasquale, Silvio Giannino, Giampiero Oberti per Chorus Life SpA. 
 
Chorus Life vuole proporre uno spazio in cui si coniugano personalizzazione e sostenibilità: accanto all’offerta di contesti e stimoli che favoriscono l’attività fisica e l’alimentazione sana per tutti, vi sono aspetti organizzativi e strutturali volti a conseguire obiettivi di salute e di benessere con modalità di rispetto e preservazione dell’ambiente, e strumenti specifici per la personalizzazione delle attività di prevenzione e volte al benessere. 
Il Centro Salute si occupa infatti di sostenere nelle persone comportamenti corretti e appropriati alle condizioni del singolo, sia quando si presenta per un problema di salute fisica (utilizzando il Centro Medico), sia quando ricorre al medico in chiave del tutto preventiva e di promozione del benessere.  
 
Il pubblico può vivere Chorus Life a diversi livelli, dalla semplice frequentazione dei locali di ristorazione, dei negozi, degli spazi per l’intrattenimento e o l’attività fisica all’aperto, più o meno intensa e regolare, all’adesione al Protocollo Chorus Life.
Cosa significa?
Significa che la persona sceglie di aderire ad un programma di attività personalizzate e integrate volte al miglioramento degli stili di vita in un’ottica di responsabilità per la propria salute e quella degli altri, di cura dell’ambiente, di attenzione alle relazioni sociali. 
L’adesione al Protocollo si sostanzia in un progetto personalizzato monitorato attraverso una app che lo guida e supporta.  
 
Aderire al Protocollo Chorus Life significa aderire ad un percorso volto al miglioramento degli stili di vita e, dove necessario, di indicatori di salute, che viene definito da una figura medica e per la cui esecuzione la persona si serve della app Chorus Life.
L’interazione tra persona, professionista e app è tale non solo da trasmettere alla persona le indicazioni sui comportamenti da tenere, ma anche al professionista le informazioni su quanto la persona mette in pratica e sul livello di partecipazione. Il professionista può così intervenire e modificare le prescrizioni a seconda dei comportamenti tenuti e dei risultati raggiunti.  
 
Il Protocollo Chorus Life mette sempre al centro la persona, la sua salute e il suo benessere.